mercoledì , 24 Luglio 2019

Giornate della Buona Salute: Prato, alla Pubblica Assistenza due giorni di visite gratis

Un patto con i pensionati di Confesercenti

La misurazione della pressione, della glicemia e l’elettrocardiogramma la prossima settimana si possono fare gratuitamente.

Per il terzo anno consecutivo torna a Prato la Settimana della Buona Salute, organizzata da Fipac Confesercenti insieme alla Pubblica Assistenza. Ieri sono stati presentati i due giorni di visite gratuite che si svolgeranno negli ambulatori di Via San Jacopo mercoledì 8 (dalle 15 alle 18) e venerdì 10 (dalle 9 alle 12). Il bacino di utenti è calcolato in 1600 persone poiché tanti sono i pensionati di Confesercenti in area pratese e lo scorso anno un 10% si presentò per il check up.

“Questo progetto – ha sottolineato il presidente della Pubblica, Livio Benelli – rappresenta in primo luogo il consolidamento del rapporto fra due associazioni, Confesercenti e Pubblica Assistenza e poi ha una finalità importante: il controllo della salute.

La “Settimana della Buona Salute” si svolge in tutta Italia, dal 6 al 12 maggio: “Vogliamo richiamare l’attenzione delle istituzioni – ha detto Marcello Miracco, presidente di Fipac Confesercenti Prato – sulle problematiche dei pensionati e sulle loro condizioni di vita”.

I check up gratuiti sono importanti perché possono rivelarsi dei “campanelli d’allarme”: “Il valore della glicemia fuori norma – ha spiegato il dottor Andrea Meoni, vice-presidente Pubblica e uno dei medici che prestano servizio in queste visite – tipo 150 a digiuno, non è da sottovalutare. Oggi numerose patologie devono essere tenute sotto controllo e cito soltanto l’ictus”.

La media dei pensionati che si sottopongono ai controlli è 70 anni. Soddisfazione per il progetto è stata espressa anche da Mauro Lassi, presidente di Confesercenti Prato.

Scroll To Top

-Secure checked 2019-