lunedì , 27 Giugno 2022

Corte dei conti: sì a età uniforme, ma con correzione attuariale dell’assegno retributivo

“Andrebbe considerata l’ipotesi di convergere gradualmente, ma in tempi rapidi, verso una età uniforme per lavoratori in regime retributivo e lavoratori in regime contributivo puro” da attuare con una correzione ‘attuariale’ anche sulla componente retributiva dell’assegno, in analogia a quanto avviene per la componente contributiva”.

Così il presidente della Corte dei conti, Guido Carlino, in un’audizione sul Def presso le Commissioni congiunte Bilancio di Camera e Senato ribadisce la proposta della magistratura contabile su come garantire una maggiore flessibilità in uscita preservando le caratteristiche proprie del  sistema contributivo che allinea le prestazioni ai contributi e determina l’importo in funzione della speranza di vita.

Scroll To Top

-Secure checked 2019-