mercoledì , 23 Settembre 2020

A Siena la sesta edizione della “Bottega della memoria”

19 racconti per l’annuale rassegna promossa da Fipac Confesercenti

Undici racconti di ispirazione senese, altri 8 di matrice maremmana. Diciannove racconti che il 19 dicembre sono stati i protagonisti dell’evento finale della ‘Bottega della memoria’, l’annuale rassegna promossa dal sindacato dei pensionati delle attività commerciali FIPAC, aderente a Confesercenti, dedicata al racconto e alla condivisione di storie, ricordi ed esperienze di vita vissuta di ex imprenditori over 50.

Giunta quest’anno alla sua sesta edizione, la “Bottega della Memoria” ha allargato il suo perimetro di partecipazione: oltre ai consueti racconti in arrivo da Siena e provincia, per la prima volta parteciperanno otto storie provenienti da Grosseto, per un totale di 19 racconti. Quest’anno più che mai le storie in lizza hanno raccontato  esperienze professionali, vicende di persone che hanno dedicato una vita all’attività commerciale prima di poter tirare il fiato. Memoria, vissuti personali si sono così incrociati con la storia della Confesercenti e più in generale con la storia del nostro Paese.

Ad interpretare le testimonianze raccolte è stata la compagnia teatrale il “Bucchero” di Bettolle.

Al termine dell’iniziativa, prima di un rinfresco augurale per tutti i partecipanti, la Fipac di Siena con una Targa ricordo ha voluto celebrare i soci fondatori della Fipac provinciale.

Scroll To Top

-Secure checked 2019-