domenica , 16 dicembre 2018

A Fara Vicentino, in un convegno Fipac gli esempi virtuosi della sanità territoriale

In un articolo de “Il Giornale di Vicenza” il resoconto della discussione

«Non si butti il bimbo con l’acqua sporca: le medicine di gruppo integrate sono una conquista per la sanità del territorio, per servizio alla salute e benefici economici. Queste conquiste devono essere salvaguardate e, laddove ci sono casi di cattivo funzionamento, vanno fatti i controlli e portate le modifiche necessarie».

E’ quanto ha sottolineato Lino Ferrin, presidente regionale Fipac Veneto, nel corso della tavola rotonda a Fara Vicentino, sui problemi della sanità, medicine di gruppo integrate, ospedali di comunità, liste di attesa delle visite mediche diagnostiche, pronto soccorso, ecc, cui hanno partecipato esponenti del mondo politico e medico, così come riporta un articolo de “Il Giornale di Vicenza”.

«La deospedalizzazione – ha ricordato Lino Busà, direttore nazionale Fipac – è una realtà con la quale le famighe fanno regolarmente i conti”.

Cliccare qui per leggere l’articolo completo de Il Giornale di Vicenza

Scroll To Top

-Secure checked 2018-