giovedì , 23 novembre 2017

Premio La Caravella, i membri della Giuria: Cetta Brancato

Cetta-Brancato

Cetta Brancato vive e lavora a Palermo.

Scrittrice e drammaturga, autrice di numerose opere teatrali, rappresentate in molti teatri italiani, ha lavorato con Andrea Camilleri, Antonio Raffaele Addamo, Luciano Melchionna e altri registi, firmando la sceneggiatura del film  Con gli occhi di un altro, tratto dalla sua opera dal titolo 19 luglio 1992, data della strage di Via D’Amelio. Nel 2010 il film ha ricevuto una menzione speciale all’ I’ve Seen Films per l’originalità della lingua. L’opera intera è stata pubblicata dalla casa editrice Kalòs di Palermo, con la prefazione di Andrea Camilleri.

Ha fondato la Rivista trimestrale Suddovest e ha collaborato alle pagine culturali del Giornale di Sicilia, alla Rivista quadrimestrale Nuove Prospettive Meridionali della Fondazione Culturale Lauro Chiazzese di Palermo e alla Rivista mensile Mezzo Cielo (diretta da Simona Mafai). Ha collaborato con le principali istituzioni siciliane per la realizzazione di progetti culturali nell’isola e con l’Associazione Nazionale Magistrati di Palermo e la Fondazione Borsellino.

Presente nella vita culturale di Palermo, svolge l’attività di critico letterario per la presentazione di libri. Nel dicembre 2014, ha presentato Nostro Onore di Marzia Sabella (Ed. Einaudi) insieme all’On. Rosi Bindi e il giornalista Lirio Abbate. Nel settembre del 2013, nell’ambito della Settimana delle Culture, è andato in scena al Teatro Massimo di Palermo il suo ultimo lavoro teatrale dal titolo L’amore all’inferno per la regia di Antonio Raffaele Addamo e con le musiche originali del Maestro Marco Betta. Nel settembre del 2014, in collaborazione con i Cantieri culturali alla Zisa di Palermo, ha curato la mostra fotografica ‘Pasolini – Matera’ sul Vangelo secondo Matteo. Nel 2015 ha pubblicato il romanzo Mai stata al mondo (Ed. Neomeditalia – Napoli). E’ in via di pubblicazione “Canto per Francesca” edizioni Melampo.

 

 

 

 

Scroll To Top